software di fatturazione

 

KS FATTURA 

Nuova versione del software di fatturazione più amato
dai lavoratori italiani.
Studiato per professionisti, artigiani e piccole aziende.
Prova ora GRATIS KS Fattura.
Scaricalo subito ne rimarrai soddisfatto!
.
.
SCARICA GRATIS  CARATTERISTICHE 

certificazione compensi KS FatturaIl 20% dei compensi per le prestazioni professionali viene trattenuto dal committente (sostituto di imposta) e versato come ritenuta fiscale ai fini IRPEF (articolo 25 del DPR n. 600/1973): in sede di dichiarazione dei redditi il professionista deve presentare le certificazioni delle ritenute d’acconto trasmesse da parte dei soggetti che le hanno effettuate entro il 28 febbraio dell’anno seguente a quello del versamento, al fine di scomputarne gli importi dall’imposta lorda dovuta sul reddito.

Certificazione ritenute d’acconto

La Certificazioni ritenute d’acconto che attesta il versamento delle retribuzioni dei professionisti deve indicare:

  • dati anagrafici del committente e del percipiente;
  • ammontare lordo del compenso erogato;
  • causale e la data del pagamento;
  • relativa ritenuta operata;
  • importo non soggetto a ritenuta;
  • contributo INPS del 4% addebitato a titolo di rivalsa dagli iscritti alla Gestione separata.

KS Fattura: software certificazioni ritenute d’acconto

Con KS Fattura professioni PLUS è possibile tenere traccia delle ritenute d’acconto. In automatico, ad ogni fattura o parcella con ritenuta d’acconto, KS Fattura regista un elenco a norma di legge, filtrabile per periodo. Inoltre è possibile esportare un comodo file in formato pdf.

certificazione compensi KS Fattura-esportazione-pdf

Omessa certificazione

In caso di mancata ricezione della certificazione delle ritenute fiscali entro il termine il professionista può sollecitarne il rilascio da parte del committente, punibile con una sanzione amministrativa da 258 euro a 2.065 euro per l’omesso o il tardivo invio della documentazione (o per il rilascio di certificazioni con dati incompleti o falsi) ai sensi  del D.Lgs. 471/1997 (art. 11, c. 1, lett. a).

Scomputo IRPEF

Se anche su richiesta il sostitunoltre è possilto d’imposta non rilascia la certificazione, il contribuente ha comunque diritto allo scomputo IRPEF in sede di dichiarazione dei redditi previa dimostrazione dell’effettivo assoggettamento a ritenuta (Agenzia delle Entrate, risoluzione n. 68/E del  19 marzo 2009) attestabile con:

  • fattura con indicazione della ritenuta in modo separato;
  • documentazione della banca che attesta che le somme incassate corrispondono al netto fatturato;
  • dichiarazione sostitutiva di atto notorio (allegata alla fattura o documentazione bancaria nell’ipotesi in cui queste siano prodotte in sede di controllo ai sensi dell’articolo 36-ter del DPR 600/73). Il contribuente dichiara che la documentazione prodotta è riferita esclusivamente alla fattura e che a fronte della stessa documentazione non vi sono stati altri pagamenti da parte del sostituto.

Prestazioni con ritenuta fiscale

  • Prestazioni di lavoro autonomo anche occasionale;
  • prestazione rese a terzi;
  • redditi derivanti dalla cessione di diritti d’autore;
  • diritti per opere di ingegno ceduti da persone fisiche non imprenditori o professionisti che le hanno acquistate;
  • assunzione di obblighi di fare o non fare o dare;
  • indennità per la cessazione da funzioni notarili;
  • indennità per la cessazione di attività sportiva professionali;
  • utili derivanti da contratti di associazioni in partecipazione.

Non sono soggetti a ritenuta i compensi di importo inferiore a 25,82 euro corrisposti da enti sia pubblici sia privati che non hanno a oggetto esclusivo o principale l’esercizio di attività commerciali, per prestazione di lavoro autonomo.

Novità e comunicati

 Le ultime novità, promozioni, comunicati ....

KS Fattura elettronica. Aggiornamento versione 9.09

KS Fattura. Software di fatturazione in continua evoluzione. Garantiamo l’aggiornamento alla normativa e implementiamo nuove funzioni, queste ultime, frutto dei vostri suggerimenti.  Novità della versione 9.09 Grazie ai Vostri preziosi feedback, consigli e...

leggi tutto

Approfondimenti dal Blog

Software di fatturazione per professionisti e piccole aziende ... tante notizie utili e curiosità dai nostri esperti.

Fattura elettronica lista codici sigle paesi esteri

In fase di registrazione di un cliente/fornitore estero bisogna inserire la sigla del paese Ricordiamo inoltre che l'inserimento di una P.IVA estera deve iniziare con il codice ISO di due caratteri della nazione, es. "DE" per Germania Fattura elettronica...

leggi tutto

come fare fattura elettronica per cliente estero

Per creare l’anagrafica di un cliente con sede estera, residente in un paese Extra UE, ai fini della corretta emissione di una fattura elettronica, bisogna compilare la scheda anagrafica secondo le seguenti regole: Accedere a nuovo soggetto Compilare il...

leggi tutto

Fattura elettronica senza problemi

Una partenza tutto sommato positiva, fattura elettronica senza problemi: niente disagi tecnici con il Sistema di Interscambio (SdI), che ha gestito senza problemi 1,5 milioni di fatture nei solo primi tre giorni del 2019

leggi tutto

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi