Fattura elettronica senza problemi: esenzioni e casi particolari

Partenza senza intoppi per la fatturazione elettronica B2B e B2C, obbligatoria da gennaio 2019: primi riscontri ed ultime novità.
fattura elettronica senza problemi

E mentre contribuenti e professionisti sono alle prese con la più grossa novità fiscale dell’anno, l’Agenzia delle Entrate sta lavorando per adeguare piattaforma e regole in base alle nuove linee guida del Garante Privacy sul fronte trattamento dati.

La fattura elettronica, dallo scorso primo gennaio, è obbligatoria per tutte le operazioni fra privati, sia B2B (fra soggetti IVA), sia B2C (verso consumatori finali).

Sono invece esentati:

  • i forfettari: la norma (articolo 10 dl 119/2018) esonera esplicitamente i forfettari che nel 2018 hanno ricavi fino a 65mila euro.
  • Tutti i soggetti che erogano prestazioni sanitarie (medici, specialisti, ospedali, farmacie) attraverso il Sistema Tessera Sanitaria (STS): la norma di riferimento è l’articolo 10 bis del decreto fiscale, che esonera dall’obbligo
    i soggetti tenuti all’invio dei dati al Sistema tessera sanitaria, richiamata anche dall’accordo fra Agenzia delle Entrate e Garante privacy. Attenzione: il provvedimento del Garante in realtà introduce ulteriori restrizioni, non ritenendo lecita la trasmissione di fatture elettroniche da parte dei professionisti sanitari (neppure in via opzionale) fino a quando il sistema non sarà adeguato in termini di tutela della privacy.
  • Le associazioni sportive dilettantistiche che conseguono proventi derivanti da attività commerciali non superiori alla soglia di 400.000 euro,
  • Alcuni operatori dell’agricoltura.

In tutti gli altri casi, la fattura elettronica si trasmette attraverso il SdI in formato Xml. Diversamente la fattura si considera come non emessa.

La fattura elettronica con KS Fattura – Clicca qui scopri come

I soggetti obbligati alla fatturazione elettronica devono emettere in formato elettronico anche i documenti fiscali relativi a clienti non titolari di Partita IVA o non obbligati alla e-fattura. In questo caso, è previsto un meccanismo per cui lo SdI può comunque recapitare le fatture nel cassetto fiscale del contribuente. Il quale, comunque, ha diritto ad avere copia analogica della fattura.

 

Fonte: https://www.pmi.it/impresa/contabilita-e-fisco/288994/fattura-elettronica-in-vigore-esenzioni-e-casi-particolari.html?utm_source=tagnewsletter&utm_medium=email&utm_campaign=Newsletter%20fatturazione%3A%20pmi.it&utm_content=2019-01-04%20fattura-elettronica-in-vigore-esenzioni-e-casi-particolari

Novità e comunicati

 Le ultime novità, promozioni, comunicati ....

KS Fattura elettronica. Aggiornamento versione 9.07

Dal primo di gennaio abbiamo rilasciato ben sette aggiornamenti importanti che hanno consentito il miglioramento di KS Fattura. Le novità più interessanti di questa versione sono nel miglioramento della generazione del file xml, nell’importazione DDT e righe di descrizione nel corpo della fattura, bug fix della stampa PDF e nuove funzioni.

leggi tutto

Approfondimenti dal Blog

Software di fatturazione per professionisti e piccole aziende ... tante notizie utili e curiosità dai nostri esperti.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi